I vini

In questa sezione potrete trovare tutte le schede tecniche dei vini prodotti dalla Rocchetta di Mondondone.

 

I vini sono prodotti dalle uve tipiche del terrritorio coltivate e vinificate in azienda nel rispetto della natura,della nostra salute e dell'annata che li ha generati.

 

In apertura "Gorgò" vino bianco mosso (uve cortese e riesling) che consigliamo come aperitivo. Dalla primavera 2019 verrà sostituito da un vino rifermentato in bottiglia, quindi leggermente torbido, maggiormente ricco di sfumature e prodotto nelle nostre cantine con un impatto ambientale decisamente inferiore.

I due vini bianchi fermi sono accumunati da un originale abbinamento di uve: Cortese e Riesling  danno origine al "Gocce di Vento"  che si distingue per freschezza e mineralità in un complessivo ottimo equilibrio. Cortese e Moscato, per il "Lucemente" vino bianco fermo aromatico secco, di corpo, antiche uve del territorio per un vino nuovo che vi sorprenderà.

A tenerci compagnia non solo nelle calde sere d'estate ma anche nei rigidi inverni "Mo Rosa" un originale vino fermo rosato ottenuto attraverso la tecnica del salasso da uve pinot nero giunte a completa maturazione, mostra la sua forza sin dal colore deciso e intenso, inebrianti profumi di rosa, fragola e lampone precedono un vino con una struttura e morbidezza rari nel suo genere. 

 

Il primo rappresentante rosso è il pinot nero affinato in acciaio "PNovis", che rapirà instancabilmente il vostro olfatto con la sua elegante freschezza.

Si prosegue con la maturità dell' "Oltrebon", da uve croatina, leggermente mosso ottenuto per rifermentazione naturale, si distingue per il suo equilibrio, le sue note di frutta matura e spezie. Rimane sempre un inseparabile compagno di un ricco tagliere di salumi o di una bella grigliata tra amici.

"Don Barbè" una barbera gentile: il lungo affinamento prima in acciaio poi in bottiglia ha controllato l'esuberanza acidica della gioventu donandole un inconsueto equilibrio e bevibilità per questo vitigno.

 

Le riserve di Barbera "Indomitus" e Pinot Nero "Suavis Noir" 2013 dopo un periodo di affinamento in botti di rovere, nella luna calante di pasqua sono state imbottigliate. 12 mesi di riposo in bottiglia ed ora possiamo finalmente iniziare a degustarle.

 

Il "Moscandone": dal Novembre 2017 farà il suo ingresso la nuova versione, il Moscandone si trasformerà in un affascinante passito.

Stampa Stampa | Mappa del sito
Azienda vitivinicola La Rocchetta di Mondondone di Banfi Stefano - Cascina Pasotti, 1 - 27050 Codevilla Partita iva: 03316340128